Quale robot tagliaerba scegliere per il proprio giardino

vedi anche: giardino

I vantaggi offerti dai robot tagliaerba

Tecnologici e studiati fin nel minimo dettaglio, i robot tagliaerba rappresentano lo strumento ideale per chiunque voglia prendersi cura del proprio spazio verde senza dover necessariamente sprecare interi fine settimana. Difatti, una volta programmati, procedono in autonomia nel taglio dell'erba. Ad oggi è ormai possibile programmare tramite app questi robot a distanza, anche quando non si è in casa, utilizzando semplicemente il proprio smartphone. Inoltre, la dotazione di sensori permette ai robot rasaerba di intuire la forma del terreno e le migliori condizioni meteo per tosare il prato.

La prima domanda che inevitabilmente ci si pone è: questi apparecchi funzionano davvero? La risposta è sì. I modelli più recenti garantiscono risultati migliori rispetto ad un taglio tradizionale. Mentre la rasatura tradizionale viene fatta ogni 15 giorni circa e richiede il taglio di diversi centimetri d’erba che va poi rimossa, il robot tosaerba, passando frequentemente sul prato, taglia una porzione di pochi millimetri del filo d’erba lasciandolo a terra; questo, decomponendosi rapidamente, funge da fertilizzante naturale per tutta la superficie trattata. Da sottolineare è anche la componente ecologica: a differenza delle macchine rasaerba a benzina, i robot tagliaerba sono più che mai silenziosi e non inquinano affatto.

Se siete in cerca di un robot tagliaerba, scoprite i modelli proposti da Agrieuro!

Robot tagliaerba

RASAERBA HUSQVARNA MOTORE BeS SEMOVENTE (47 CM)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 475€


Le varie tipologie di robot rasaerba

AMA, robot rasaerba Freemow Come distinguere i vari modelli di robot tagliaerba? La suddivisione principale viene effettuata in base alla superficie di copertura massima, che indica l'area del prato che il robot è in grado di tagliare in condizioni ottimali (aree a scarsa pendenza, superfici regolari e prati dalla semplice geometria). Nel dettaglio, le categorie sono:

  • robot rasaerba per superfici da 200 - 400 mq
  • robot rasaerba per superfici da 500 - 700 mq
  • robot rasaerba per superfici da 800 - 1100 mq
  • robot rasaerba per superfici da 1200 - 1500 mq
  • robot rasaerba per superfici superiori a 1600 mq

A distinguere i vari robot sono anche altre caratteristiche:

  • La pendenza massima: è da tenere in considerazione se il prato da tagliare presenta pendenze elevate.
  • Il tipo batteria
  • Il tipo di motore: quelli senza spazzole risultano essere molto più duraturi ed efficienti
  • Le connessioni wireless, che consentono di programmare e gestire l'apparecchio tramite app o Alexa.


  • Rasaerba Honda Izy HRG 536 SD I rasaerba Honda sono disponibili in più di 30 modelli e sono in grado di soddisfare ogni esigenza del cliente. Sono adatti per tutte le tipologie di terreno, sia piccoli che di estese dimensioni, pia...
  • Un trattorino rasaerba I trattorini rasaerba sono una comoda soluzione per chi ama i lavori di giardinaggio e desidera compiere da sè il taglio dell'erba. In molti casi però, chi possiede grandi spazi di cui prendersi cura ...
  • Un modello alpina Alpina è un marchio di attrezzatura e articoli per il giardinaggio, i suoi prodotti, dal design Made in Italy si rivolgono a clienti sia professionali che a livello hobbistico. Due sono infatti le pri...
  • Tosaerba Honda Tra le soluzioni proposte da Honda ci sono anche modelli elettrici. Perfetti per piccoli giardini, non hanno grandi costi di manutenzione. I motori, potenti e affidabili, variano da una potenza di 110...

Bosch tagliaerba fai da te, 18 V, 2,5 Ah, fino a 350 m² per carica falciatura, 1 pezzo, 06008B0000

Prezzo: in offerta su Amazon a: 720€


Come funzionano i robot tagliaerba

Robot rasaerba in funzione La maggior parte dei robot tosaerba hanno bisogno, per funzionare, di un'installazione preventiva di filo perimetrale e base di stazionamento. Il filo perimetrale è un cavo che può essere poggiato sul manto erboso, fissandolo con dei picchetti - generalmente forniti in dotazione - oppure interrandolo leggermente con degli appositi strumenti. Tale filo avrà lo scopo di delimitare il perimetro di attività del robot rasaerba, tenendolo lontano dalle zone più critiche e guidandolo verso la base di ricarica quando la batteria si scarica. Grazie a tale sistema, al suo primo passaggio il robot tagliaerba mapperà la zona tramite l'utilizzo di un'intelligenza artificiale, rendendo il taglio dell'erba ancora più funzionale. Sono altresì presenti robot senza filo perimetrale, che non necessitano di alcuna installazione. Questo filtro consente pertanto una rapida scelta tra queste due tipologie di robot. Il mercato si sta inoltre preparando al lancio di robot tagliaerba ad alto tasso tecnologico, dotati di sensori in grado di permettere loro di riconoscere automaticamente la presenza di erba, nonché di modelli con sistema a raggi infrarossi capaci di permettere all'intelligenza artificiale una mappatura dettagliata dell'area di lavoro.

AgriEuro propone un’ampia gamma di robot rasaerba automatici a batteria delle marche Worx, Robomow, Ambrogio, Gardena e molte altre. Tutti i robot rasaerba automatizzano la manutenzione del prato con un taglio continuo per mantenere il prato in ordine, ma non sono tutti uguali. Alcuni sono infatti dotati di batteria al litio, possono essere controllati in remoto tramite WiFi ed hanno un costo sostanzialmente diverso in base alla superficie che sono in grado di rasare.


Quale robot tagliaerba scegliere per il proprio giardino: Quali sono i migliori brand produttori di robot rasaerba

Robot rasaerba Ambrogio Se vi state chiedendo quali sono le migliori marche di robot tagliaerba, eccovene alcune, selezionate da Agrieuro:

  • robot rasaerba Worx Landroid: i modelli di Landroid che qui presentiamo differiscono dai più comuni tosaerba automatici sul mercato perché riescono - attraverso meno cambi di direzione - a tagliare l'intero prato, con maggior efficienza, minor tempo e risparmio di batteria. Si distinguono da tutti gli altri robot rasaerba perché riescono a calcolare l'angolo di rimbalzo, evitando in tal modo le manovre non necessarie e trovando subitaneamente una strada libera per proseguire il taglio. Sicuri, silenziosi e totalmente privi di manutenzione, tali prodotti si rendono immediatamente pronti per l’uso, senza necessità alcuna necessità di programmazione umana. I modelli di punta sono dotati di controllo in remoto tramite Wi-Fi, interfaccia di controllo con PIN e possono rasare superfici molto ampie, fino a 2000mq. Tutti loro riescono d'altro canto a scalare fino al 35% di pendenza (20°) e, quando il livello della batteria è basso, tornano automaticamente alla base di ricarica.
  • robot rasaerba Robomow: i robot rasaerba Robomow sono resistenti, affidabili e facili da usare. Per quanto concerne gli articoli della serie RK, questi sono capaci di creare un prato adatto ad ogni occasione. La loro capacità di tagliare fino al bordo e un sistema di taglio brevettato assicura che il prato presenti sempre una rasatura ottimale. 
    Nel settembre 2018 Robomow è diventato il primo fornitore sul mercato a offrire tosaerba robotici che rispondono al controllo vocale Amazon Alexa. Oltre all'avvio e all'arresto, il controllo vocale offre una vasta gamma di opzioni di comando per i modelli che verranno in futuro. Utilizzando Alexa, al robot tosaerba possono essere chieste informazioni sull'ultimo lavoro di falciatura, su dove si trova, cosa sta facendo e quando ha intenzione di procedere alla successiva rasatura.
  • robot rasaerba Ambrogio: prodotti dalla Zucchetti - Centro sistemi, sono questi robot tagliaerba di altissima qualità tecnologica e costruttiva. Questo marchio presenta modelli dalle caratteristiche innovative, come i robot rasaerba che funzionano senza filo perimetrale. Questi macchinari si presentano subito pronti all'uso e non hanno bisogno di alcuna installazione. Grazie alla raffinata tecnologia di cui è dotato, questo robot rasaerba è infatti in grado di riconoscere e aggirare gli ostacoli o di riconoscere ed evitare terreni mattonati o in cemento. Vale la pena ricordare che i prodotti Ambrogio Robot sono made in Italy: contengono motori brushlessbatterie al litio, materiali resistenti ed affidabili pensati per durare nel tempo e dotati di un design bello e curato.
  • robot rasaerba Gardena: queste macchine sono progettate per eseguire, in completa autonomia, una perfetta rasatura del prato: una volta avviato sarà il robot tosaerba a condurre il lavoro, e si ricaricherà tornando alla base autonomamente. I modelli SILENO sono programmabili via Bluetooth o completamente connessi allo smart system GARDENA: in base al robot rasaerba Gardena scelto, sarà infatti possibile utilizzare l'app GARDENA Bluetooth® o l'app GARDENA smart. Inoltre, questi modelli possono percorrere tratti in salita fino ad un massimo del 30% di pendenza e sono in grado di tagliare delle superfici fino a 1250mq, nel caso del modello di punta.



COMMENTI SULL' ARTICOLO